Per una Quarta Ricerca. Regolamento

Questo sito ha un’ambizione: promuovere una nuova ricerca su Gesù Cristo, la Quarta.

L’ambizione nasce dal fatto che sono duemila anni che gli esegeti cercano di capire questo personaggio, senza mai essere riusciti a trarre delle conclusioni sufficientemente attendibili. Speriamo quindi di dare un contributo decisivo a risolvere tale enigma, benché le fonti – come noto – non ci siano di molto aiuto.

Questa nuova ricerca vuole riprendere la Prima, quella che va da Reimarus a Schweitzer, portandola alle sue più logiche e radicali conseguenze, evitando cioè le paludi della Seconda e le assurdità della Terza.

I presupposti su cui lavorare sono sostanzialmente due, e sulla base di questi si accetteranno le iscrizioni a questo forum: Gesù Cristo era un uomo ideologicamente ateo e politicamente sovversivo.

Chi pensa di iscriversi a questo sito, cercando di sostenere tesi di tipo confessionale o mistico o religioso o teologico, verrà invitato a cambiare registro o ad andarsene. Al massimo si possono fare considerazioni metafisiche aventi valore puramente ipotetico.

Questo è un sito di tendenza, non è una palestra in cui si confrontano le opinioni più disparate. La libertà di parola è concessa nei limiti della libertà di associazione. Se uno pensa che il Cristo fosse una persona religiosa, si tenga per sé questa opinione e si limiti a discutere soltanto sul lato sovversivo della sua politica.

Questo non è un sito sul Cristianesimo primitivo, se non per la parte che riguarda la vicenda di Gesù Cristo. Il cristianesimo non ci interessa come “religione”, bensì come “mistificazione” di un evento che di religioso non aveva nulla. E, in quanto mistificazione, esso tende a caratterizzarsi come “superstizione” e come “clericalismo”. Ciò in quanto il cristianesimo (sia esso ortodosso, cattolico o protestantico) non ha solo una visione anti-scientifica della realtà, ma pretende anche di avere un potere politico: diretto (come Stato della chiesa) o indiretto (come Chiesa di stato o come Chiesa nazionale o come Chiesa maggioritaria o, da ultimo, come Stato confessionale).

Questo è un sito di esegesi o di ermeneutica, in cui tutte le scienze sono ammesse, avente per oggetto i testi (canonici e apocrifi) in cui si parla esplicitamente del Cristo, ivi incluso il reperto della Sindone. Non sono ammesse diatribe sulle vicende della Chiesa primitiva, medievale, moderna o contemporanea, non perché non siano importanti, ma perché sarebbero fuori tema.

Non vi sono altre condizioni metodologiche preliminari per l’iscrizione a questo sito. Per il resto è tutto lecito, nei limiti del buon senso e della buona educazione che devono necessariamente esserci in ogni luogo di comunicazione e di interazione utente e, a maggior ragione, in un sito telematico, dove le parole possono essere facilmente equivocate.

In questo sito non ci sono controlli preventivi sul contenuto dei messaggi, per cui quello che si posta apparirà immediatamente. Nessuno metterà fine ad alcuna discussione. Si possono postare i messaggi o aprire i thread che si vogliono per discutere su qualunque argomento.

In questo sito si può scrivere nella lingua che si vuole, ma le traduzioni non vengono garantite da nessuno. Se uno pensa che la sua lingua non possa essere compresa, inserisca anche la traduzione nel suo post, avvalendosi di un traduttore del web.

Nessun post può essere soggetto a copyright, in quanto la cultura è efficace se viene diffusa liberamente. Tuttavia, per promuovere la divulgazione di questo sito e per tutelare l’integrità del pensiero di un autore, è obbligatorio citare la fonte www.quartaricerca.it

È possibile pubblicizzare gratuitamente qualunque documento, proprio o altrui, scritto su rivista o su libri o su sitiweb. Non è però possibile violare il copyright altrui, riportando testi non autorizzati. Si possono citare parti di un articolo o di un libro, secondo una percentuale prevista dalle leggi vigenti, specificando, in calce, il nome dell’autore e dell’editore, il luogo di pubblicazione e l’anno, o comunque gli estremi identificativi del testo. Anzi, se esiste una specifica liberatoria o autorizzazione da parte dell’editore e dell’autore, si può pubblicare ciò che si vuole, anche il numero di una rivista o un intero libro.

Gli unici link ammessi (esterni al forum), devono riguardare il contenuto di siti da visionare o di documenti in pdf da scaricare. Ovviamente per motivi di sicurezza non sono ammessi altri formati per i file da scaricare. I pdf possono essere linkati solo se prevedono la loro non modificabilità.

Gli editori possono pubblicizzare gratuitamente i testi inerenti al tema generale del sito, rispettando i suoi prerequisiti fondamentali. Non esistono sponsor per questo sito e non verranno chieste donazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *